statua libertà che brucia

kim jong Un e la minaccia delle caldaie esplosive

L’aria che tira tra Stati Uniti e Corea del Nord è bollente. I venti di guerra soffiano ancora più forti da quando si è cominciato a parlare delle caldaie esplosive e della loro capacità di radere al suolo il territorio nord coreano in sole 24 ore.
Il timore è che la dichiarazione del generale USA nasconda qualcosa in più che una semplice provocazione e che possa essere la miccia per far scoppiare un conflitto di dimensioni mondiali.
Certo è che parlare di caldaie esplosive in questi termini è stato quanto meno azzardato.
Il comunicato poi di un noto negozio specializzato nella vendita di caldaie in Italia, che si è reso già disponibile per la commercializzazione di queste caldaie esplosive, non ha fatto altro che buttare benzina sul fuoco, amplificando l’interesse verso questo prodotto.

“Vogliamo trasformare ogni nostro cliente in un patriota, per dimostrare il nostro sostegno alla politica di Trump di rispondere in maniera netta alle smanie di conquista del dittatore Kin Jong Un”.

north-korea-missili
La forza delle caldaie esplosive è sì devastante, ma è il progetto che verte alla base a spaventare maggiormente l’opinione pubblica.
La possibilità che le caldaie esplosive si diffondano su larga scala tra la popolazione globale aumenta vorticosamente le probabilità di una guerra imminente.
Anche se non è facile prevedere quanti americani le compreranno davvero, di sicuro è un fatto che desta preoccupazione, perchè fa emergere quanti patrioti sostengano Trump, nelle vesti di capo militare, al di là delle proprie preferenze politiche.
Il prezzo di vendita non dovrebbe essere eccessivo e questo basta per scatenare la ricerca sul web per capire dove si vendono le caldaie esplosive online e quali negozi le vendono.
Non si tratta ovviamente di caldaie normali, ma di caldaie a gas pressurizzato.
Al momento non si sa di più, ma è sufficiente per far temere il peggio.

You may also like